1164 – Federico Barbarossa concede privilegi ai Conti di Lomello

Nel 1164 (il 5 ed il 21 luglio) Federico I Barbarossa (1121-1190) concesse immunità e privilegi ai Conti di Lomello. In particolare a Guidone ed ai fratelli Ruffino e Guiffredo che combatterono a fianco del Barbarossa vengono confermanti vari titoli e proprietà.

Questo atto comunque, fece seguito alla formale sottomissione all’imperatore del comune di Pavia ed infatti, il Barbarossa con un altro diploma dello stesso 1164 riduceva fortemente i poteri dei conti palatini (in quanto conti di Lomello) attribuendoli al comune di Pavia.